Internet of Things

EIT SMART: l’eccellenza di una rete dedicata all’IoT

EI TOWERS, con una scelta pionieristica, ha installato sin dal 2015 un’infrastruttura di rete all’avanguardia ed unica nel suo genere, esclusivamente dedicata all’IoT, gestita dalla controllata EIT SMART.

EIT SMART è l’unico operatore nazionale di rete IoT in grado di garantire un’interoperabilità internazionale integrandosi in modo “seamless” alle reti degli altri 72 operatori del “Consorzio 0G” che utilizzano lo stesso standard di comunicazione 0G di Sigfox.

 

Mission

Il successo e la crescita del mercato dell‘IoT è strettamente legato al concetto di “ecosistema” e all’interrelazione dei suoi attori, a tutti i livelli della catena del valore, dai produttori di chipsets agli integratori di sistema. In questo contesto, EIT SMART si posiziona come IoT “technological enabler”  ed offre una sicura e performante infrastruttura di rete per la creazione di soluzioni IoT innovative.
Diventa così possibile realizzare soluzioni intelligenti che fino a ieri sarebbero risultate insostenibili a causa di alti costi di implementazione, elevati consumi energetici lato sensoristica e di limitazioni del protocollo di trasmissione riguardanti la sicurezza.

 

Tecnologia: vantaggi ed utilizzo

La tecnologia 0G si basa su un innovativo protocollo di comunicazione wireless a banda ultra-stretta UNB (Ultra Narrow Band) inventato dalla società Sigfox, operante sulla banda libera ISM 868MHz.

La tecnologia 0G fornisce numerosi vantaggi rispetto alle reti di comunicazione esistenti quali:

  • semplicità d’uso
  • costo contenuto
  • basso consumo energetico
  • sicurezza
  • assenza di inquinamento elettromagnetico

I vantaggi della tecnologia 0G non finiscono qui: il data-rate di trasmissione dell’informazione è contenuto e l’ampiezza del canale di trasmissione molto stretta (utilizzo di sotto-canali di 100Hz). Questo garantisce un’ottima propagazione del segnale anche a livelli minimi di potenza.
Particolare attenzione è posta ai consumi energetici. L’assenza di sincronizzazione tra il dispositivo IoT e la rete riduce considerevolmente il consumo, che risulta facilmente “prevedibile” in quanto correlato solamente al numero di trasmissioni dell’oggetto, poiché la larghezza della banda, il data-rate e la potenza di trasmissione sono fisse.

Da sottolineare è la qualità di comunicazione. Il protocollo UNB (Ultra Narrow Band) per le sue caratteristiche e per come è stato concepito risulta essere particolarmente resistente alle interferenze conferendo al segnale comprovate capacità “anti jamming” contro i disturbatori di frequenze.

La tecnologia 0G infine è semplice da installare e da implementare. Non richiede azioni aggiuntive per il “set-up” dei dispositivi IoT che la utilizzano, riducendo così il Total Cost of Ownership (TCO) della soluzione.

EIT SMART propone la tecnologia 0G sia come soluzione di comunicazione “primaria”, sia come “back-up” a integrazione di sistemi di comunicazioni esistenti (reti cellulari e locali).
Inoltre, la presenza della rete 0G non solo in Italia ma anche all’estero è garanzia di “scalabilità”. Questo rende la tecnologia 0G una soluzione adatta a tutti i partner che vogliono sviluppare e commercializzare soluzioni IoT innovative e globali.

 

Ambiti Applicativi

Gli ambiti applicativi della tecnologia 0G sono potenzialmente illimitati e trasversali perché numerosi sono i settori che traggono beneficio da questa nuova tecnologia di comunicazione.

L’esperienza raggiunta permette di poter presentare case histories su diversi settori merceologici.

Di seguito alcuni esempi pratici dell’utilizzo della tecnologia e dei vantaggi che offre nei differenti ambiti applicativi:

I nostri partner